L’ARTE NEL CAFFE’- 16 dicembre 2016

Per il terzo evento, dopo Antonio Mancini e Giovanni  Boldini, Montecarlo Coffee Culture  esporrà un  importante dipinto del Maestro Wolfango, illustre pittore bolognese. Vladimir il responsabile di caffetteria avrà il difficile compito di interpretare “La Conchiglia”opera pittorica del 2007,  con una preparazione speciale, iniziando con  una miscela Terzi elaborandola poi con degli ingredienti misteriosi. Venerdì 16 dicembre dalle ore 13,30 alle 15,00  Vladimir “il poeta del caffè” svelerà la ricetta e offrirà la preparazione ai soli invitati.

 

Wolfango è un artista  eclettico, dal sorriso dolce e invitante al dialogo, fermo e autoritario nelle sue concezioni pittoriche, ribelle alle etichettature e non sottomesso all’uso delle mode artistiche. Le sue grandi tele stupiscono lo spettatore non solo per la maestria coloristica e la bellezza del segno ma per l’interiorità che i soggetti esprimono nella loro presunta “ semplicità “ l’origine della terra. C’è una tale armonia tra  forme ,  spazi e  contenuto che viene colto appieno il messaggio di Wolfango: la creazione misteriosa delle “cose”, le arance, i fiori, le noci, l’uva, le conchiglie, gli oggetti del quotidiano raccontano la sua natura innata di pittore e il suo mondo poetico  esprime  la caducità dell’uomo di fronte all’esistenza.

 

Wolfango Peretti Poggi (in arte soltanto Wolfango) è nato nel 1926 a Bologna dove vive. Illustratore di libri importanti tra cui la Divina Commedia, disegna e dipinge da sempre, Wolfango, che usando pseudonimi come Golpe, Vulpes, Anonimo Bolognese, Lupambolo ha dato vita a personaggi e storie indimenticabili.

Ma si è fatto conoscere come pittore solo nel 1986; prima aveva rinunciato ad esporre per una radicale opposizione al sistema che,secondo lui, condizionava l’arte.

Hanno scritto di lui :Eugenio Riccòmini, Federico Zeri, Philippe Daverio, Giorgio Soavi, Vittorio Sgarbi, Adriano Sofri, Claudio Cerritelli,Guido Armellini, Antonio Faeti, Graziano Campanini e Matteo Marchesini.

In contemporanea la mostra di Wolfango. Le quattro stagioni. Concerto per frutta e verdura
Palazzo d’Accursio, Sala Ottagonale – Piazza Maggiore 6  – 26 novembre 2016 – 8 gennaio 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...